Tutti i post

Redazione

20 GIUGNO: LA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Il prossimo 20 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il Teatro Massimo di Cagliari si trasformerà in una speciale agorà per ospitare al suo interno la giornata di riflessioni dal titolo “NOIS – La Sardegna che accoglie. Migranti: da necessità a bisogno”. 

/ 16 Giugno 2016
Redazione

IN FONDO AL MARE

A 15 metri di profondità, al largo di Lanzarote, Isole Canarie, vive uno speciale museo d’arte. È stato inaugurato lo scorso febbraio ed è opera di Jason deCaires Taylor, scultore che ha coniugato la sua arte con la passione del diving.

Diario / 13 Giugno 2016
Redazione

LA VOCE DEI MIGRANTI

Cartoni su cui hanno dormito.
Cartoni che contenevano provviste.
Cartoni buttati e riciclati.
Cartoni che diventano uno schermo.

Diario / 10 Giugno 2016
Redazione

LIU BOLIN. Scomparire per esistere

“Hiding in the city”, la sua serie più famosa, è nata dopo la distruzione del Suojia Village, distretto artistico a nord di Pechino, zona di studi e appartamenti in cui centinaia di artisti cinesi avevano la propria base di vita e lavoro.

Contributi / 24 Maggio 2016
Redazione

Le prove a Cagliari

Le prove dello spettacolo HUMAN

© Alessandro Cani

Gallery / 13 Maggio 2016
Redazione

NOIS – VOCE AI MIGRANTI

Al via a Cagliari un’iniziativa originale e senza precedenti: si chiama NOIS – il TG dei Migranti per i Migranti ed è un notiziario web a carattere multietnico.

Contributi / 04 Maggio 2016
Redazione

Mr. Facebook contro i muri

Nell’ultima settimana è tornata alla ribalta, ancora una volta, l’idea che una barriera - fisica, materiale, massiccia - possa essere la risposta a una questione internazionale che ha aperto con un impatto straordinario

Contributi / 14 Aprile 2016
Redazione

I MIGRANTI DI IERI: MARCINELLE, 60 ANNI FA

Alcuni luoghi più di altri rappresentano ancora ferite aperte nella nostra identità nazionale, nel bene e nel male. Marcinelle è uno di questi.

Contributi / 07 Aprile 2016
Redazione

Bruno Catalano: viaggiatori, arte e vuoto

Non è solo arricchimento, viaggiare significa anche lasciarsi qualcosa alle spalle, perdere un proprio pezzetto, fare i conti con quella che diventerà una mancanza definitiva.

Contributi / 01 Aprile 2016

Pagine